Damiano Lenzi e Laetitia Roux trionfano alla Mondolè Ski Alp

Marco Testino vincitore nell'Individual Open Tre Rifugi

0PH 2451

Le condizioni meteo avverse non fermano la macchina organizzativa della Mondolè Ski Alp, andata regolarmente in scena nella mattinata, nonostante la pioggia degli ultimi giorni ed il rialzo delle temperature.

Lo staff, guidato dal presidente Giorgio Colombo, grazie al lavoro di innumerevoli volontari ed al prezioso supporto delle stazioni sciistiche di Prato Nevoso ed Artesina, è riuscito nell'intento di proporre una gara che, seppure priva dell'ascesa alla vetta regina del Mondolè, ha regalato emozioni al pubblico ed agli atleti in gara. Una gara 'nervosa' l'individual di World Cup, proposta anche come Open per celebrare la 65ª edizione della storica Tre Rifugi, caratterizzata da ben 18 cambi di assetto, 8 salite, 17 chilometri di tracciato con un dislivello complessivo di 1700 metri.

Nella categoria Senior maschile, trionfo per l'atleta di casa Damiano Lenzi: il cuneese con origini ossolane, fresco campione ai Mondiali andati in scena ad Alpago Piancavallo, sale sul gradino più alto del podio coronando una stagione da assoluto protagonista, spinto anche dal tifo di casa. Alle sue spalle l'austriaco Jacob Herrmann, seguito dal valsusino Matteo Eydallin per un podio di chiara tinta 'azzurra'. In ambito femminile, la francese Laetitia Roux ha confermato il dominio nel circuito mondiale chiudendo al primo posto dinnanzi alla svizzera Jennifer Fiechter ed alla connazionale transalpina Axelle Mollaret. Nell'Espoir maschile ha dominato il francese Samuel Equy, seguito dall'italiano Federico Nicolini che è riuscito a tagliare il traguardo dinnanzi al francese Joris Perillat Pessey.

La gara 'in rosa' ha visto il netto successo dell'azzurra Alba De Silvestro, vincitrice per distacco sulla connazionale Giulia Compagnoni e la francese Adèle Milloz. Tra gli Junior doppio trionfo degli atleti della Nazionale italiana: Davide Magnini e Lara Martini hanno vinto rispettivamente in ambito maschile e femminile, facendo risuonare nella conca di Prato Nevoso l'Inno di Mameli. Al loro fianco sul podio il tedesco Stefan Konpf (secondo) e l'italiano Nicolò Canclini (terzo) ; l'italiana Giulia Murada (seconda) e Julia Casanovas Cuairan.

Oltre sessanta gli atleti al via per la gara Open, con gli appassionati della disciplina che si sono confrontati sullo stesso tracciato dei Campioni internazionali. Marco Testino alza le braccia al cielo, scrivendo il proprio nome sul prestigioso Trofeo della 65ª Tre Rifugi: completano il podio della grande classica dello scialpinismo italiano Emanuele Foglie e Diego Mamino. La gara Senior femminile è stata vinta da Silvia Rivero, seguita da Chiara Musso. Tra i Master maschili, il francese Alain Bellagamba vittoriosi dinnanzi a Giorgio Villosio e Luciano Veronese, nella femminile tris italiano con Silvia Ponzo, Laura Mazzucco e Maria Orlando. Per la prima classificata Master anche la conquista del Trofeo Tre Rifugi Assoluto: Luca Boetti ha invece vinto nella categoria Junior, precedendo lo svizzero Gabriele Gazzetto, tra le ragazze il titolo a Francesca Zucco. Altro podio azzurro per i Cadetti maschili, con Tommaso Casanova, Marco Alifredi e Edoardo Cavallo. «Siamo molto soddisfatti - afferma Giorgio Colombo, presidente del LOC Mondolè Ski Alp - per il tracciato allestito a tempo di record. Siamo riusciti a proporre un percorso decisamente accattivante, per questo voglio anzitutto ringraziare i tanti volontari e le stazioni sciistiche di Prato Nevoso e Artesina. Un team di lavoro collaudato che per questi tre anni è sempre riuscito ad esaltare dal punto di vista agonistico ed anche paesaggistico una disciplina esaltante come lo scialpinismo. Domani replicheremo con la spettacolare Sprint nella Conca di Prato Nevoso ». Alla cerimonia di premiazione hanno preso parte il presidente ISMF Armando Mariotta, il segretario generale ISMF Roberto Cavallo, ed il sindaco di Frabosa Sottana, nonché presidente dell'Unione Montana Mondolè, Adriano Bertolino.

 

Comunicato n.4/2017

Scarica il comunicato stampa

 

Vai alla gallery

Press Office
mobile +39.339.4331947
mail press@mondoleskialp.it

sponsor17

2017 sponsor18

by: powered byACDMULTIMEDIA

| PRIVACY | COOKIE |

© 2014 - 2017 comitato organizzatore evento Mondolè Ski Alp - coppa del mondo di scialpinismo - p.iva 03570530042

Questo sito utilizza alcuni tipi di cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo.